Caorle for You

bed & breakfast

b&b caorle for you

COS’E’ UN BED AND BREAKFAST?

Il termine ” Bed and Breakfast” nasce in Inghilterra e letteralmente significa “letto e colazione”.
Si tratta di una struttura  “extra alberghiera” che fornisce il servizio di alloggio con colazione.
Questa definizione esclude automaticamente la somministrazione di qualsiasi altra tipologia di alimenti e bevande e determina esattamente il tipo di attività.
C’è una legge Nazionale con il distinguo Regionale che autorizza e classifica la struttura. Solo una struttura classificata può aprire.
Per avviare questa attività bisogna aprire una Partita Iva.

Escludendo quindi la somministrazione alimenti e bevande diverse dalla colazione il gestore è libero di offrire ogni tipo di servizio sempre attenendosi alla regolamentazione.

Ci sono attività che offrono una serie di attenzioni verso l’ospite e attività che offrono solo la base. Ci sono strutture che hanno investito nella loro attuazione e strutture che hanno fatto scelte a risparmio.

Ovviamente il prezzo non può essere uguale. Più una attività è ricca di servizi e di cura più si paga.

Non esiste un prezzo fisso dato dalla categoria di appartenenza, esistono solo offerte diverse e un’offerta non è mai un obbligo, non è necessario quindi restare anonimi al telefono, nelle mail o nei messaggi.

La tariffa che viene offerta al cliente non è al netto dei costi che un gestore sostiene per lavorare. Al suo interno ci sono una lunga serie di spese che vanno dalle utenze alla bustina di zucchero che viene messa sul tavolo della colazione.

Mi rivolgo a quelle troppe persone che in questa estate difficile da esperti virologi si sono trasformati in esperti in management alberghiero, prima di offendere perchè il prezzo non vi aggrada, perchè per un b&b vi aspettate di pagare moooooolto meno, perchè “visto il periodo” pensate di trovare gente in ginocchio col cappello in mano, sappiate che con me non attacca.

Come voi vivete di stipendio io vivo con questo lavoro, non è un passatempo. Se a voi riducessero lo stipendio scendereste in piazza con le bandiere quindi non pretendete la stessa cosa da me. Ho abbassato abbondantemente le tariffe ma non svendo il  mio lavoro.

Svolgo questo lavoro con rispetto e passione, tratto i miei clienti come ospiti non come ricevute fiscali, che emetto sempre e le risposte delle persone che hanno alloggiato a casa mia in questi anni lo confermano.

Sono a disposizione per dare informazioni e preventivi ma in condizioni di rispetto reciproco. Senza un nome, un buongiorno, un per favore e un grazie, fuori dai miei orari di lavoro che vanno dalla 6:30 del mattino alle 21:00 non avrete risposta.

E’ veramente deprimente, dopo aver passato questo terribile periodo, dover avere a che fare, quotidianamente, con persone del genere. Dal mio punto di vista uno dei peggiori effetti collaterali di questa pandemia.

Stella

 


 

 

 

 

 

 

ita eng deu